“Ai veri guerrieri basta mostrare le armi per vincere”


A me non è proprio bastato mostrarle, ho dovuto anche lavorarci su un bel po’, ma alla fine sono riuscito a ottenere il trasferimento da un posto di lavoro all’altro, senza raccomandazioni, senza politici, senza cedere a ricatti, e il risultato è anche più gratificante.
Il provvedimento è firmato!
A giorni (tempi di protocollo), lascerò il mio posto al Dipartimento Regionale Protezione Civile.

Ho creduto in questo lavoro, ho dato l’anima, ho investito risorse di ogni genere, ma la protezione civile non è mitigazione dei rischi per la popolazione, non è organizzazione per la prevenzione dei danni e coordinamento per la gestione delle emergenze.
No. Non oggi. Non in Sicilia.
E’ diventato un contenitore vuoto entro cui riversare le inefficienze di ogni amministrazione.
Il Genio Civile non pulisce gli alvei?
La Soprintendenza non ristruttura gli edifici storici?
La Forestale o i Vigili del Fuoco non ce la fanno con l’antincendio?
Alla Sagra del Galletto i Vigili Urbani sono pochi per dirigere il traffico?
Il Comune e la Prefettura non ce la fanno a fronteggiare gli sbarchi di extracomunitari?
Niente paura, fa tutto la protezione civile!

Ma non solo.
Oggi, specialmente in questa terra maledetta, occuparsi praticamente di tutto significa tessere rapporti preferenziali, elargire favori, privilegiare pochi a danno di tanti, con ricadute di ogni genere, e che in uno spazio pubblico come questo non posso meglio specificare.

Non è per questo che ho investito soldi, tempo, serenità.
Quindi, scusate ma non ci sto, tolgo il disturbo.

A giorni mi attende la Commissione Provinciale Tutela Ambiente.
Mi occuperò di inquinamento dell’aria e dei suoli.
Negli orari d’ufficio.
Niente emergenze, niente affanni, niente telefonate notte e giorno, niente responsabilità penali e timori di relative conseguenze.
La retribuzione sarà di poco inferiore, ma la vita non è fatta di banconote (quando comunque se ne hanno abbastanza).

Nuovo lavoro, nuovo ufficio, nuovi colleghi, nuove competenze.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie.

2 commenti su ““Ai veri guerrieri basta mostrare le armi per vincere”

  1. Unknown ha detto:

    grande nello! Nella vita ci vogliono le palle  per fare ciò che hai fatto.
    Complimenti                     

  2. Nello ha detto:

    Qualcuno forse potrebbe pensare che le palle erano necessarie per restare dov\’ero e combattere. Ma non ho la vocazione dell\’eroe (o peggio, del martire) e la vita va goduta nella sua globalità. Oggi sono più sereno, anche se con molto amaro in bocca. Grazie del tuo commento!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...